20 GIUGNO 1944 – URBISAGLIA LIBERA!

Urbisaglia_libera_arco_OK La mattina del 20, i partigiani del Gruppo Nicolò, divisi in più distaccamenti,  da Monastero di Cessapalombo dove avevano il loro centro d’azione, si portarono con i gruppi di punta a San Ginesio, quindi a Ripe San Ginesio dove entrarono a mezzogiorno. Alle 14 erano a Colmurano, alle 16 ad Urbisaglia, accolti con festeggiamenti, fiori e gesti di simpatia. (Chiavari, 64).

Ad Urbisaglia, dove siamo stati accolti con straordinario calore, notabili e ragazze ci si sono fatti incontro con grandi mazzi di fiori, che hanno avuto un significato che trascende dalla abituale cortesia che tale dono riveste.” (Pantanetti, 223).

la sera dello stesso giorno i partigiani del gruppo Bande Nicolò  vennero raggiunti dalle avanguardie del Corpo Italiano di Liberazione (CIL) appartenenti alla 184ª Divisione paracadutisti “Nembo” e trovarono sistemazione presso l’Asilo Giannelli che, per alcuni giorni, divenne la loro base. Si trovarono infatti a dover evitare l’accerchiamento nemico che ancora presidiava Tolentino e che aveva attestato la propria linea di difesa lungo il fiume Chienti.

Urbisaglia venne improvvisamente a trovarsi sulla linea del fronte. La strada dei colli per Tolentino, i Colli Vasari e la collina che domina la discesa di Patò verso Sforzacosta divennero il luogo di continui scontri con il nemico e di tragici episodi di violenza contro la popolazione civile. Molti furono gli sfollati che trovarono rifugio presso parenti e amici a Mogliano, Petriolo e Loro Piceno. (Chiavari, 65)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...